Come calcolare i tempi di esposizione di una fotocamera pinhole con l'ausilio di una digitale

Utilizzare la macchina fotografica digitale DSLR per misurare la luce

Utilizzo di una fotocamera digitale per misurare i tempi di esposizione della pinhole



In questo tutorial è spiegato come è possibile trarre vantaggio dai sensori installati su di una fotocamera digitale per misurare e di calcolare i tempi di esposizione della vostra fotocamera pinhole senza l'utilizzo di un costoso esposimetro.

Iniziamo con il posizionare la fotocamera pinhole davanti al soggetto da fotografare, meglio se il sole si troverà alle sue spalle.



pinhole in posizione
"Nell'immagine la fotocamera pinhole è posizionata davanti alle mattonelle in ceramica del numero civico, il soggetto della fotografia è il numero 1074 cha appare sul muro"


In questo tutorial la nostra camera pinhole monta una pellicola ISO200, quindi dobbiamo impostare la fotocamera digitale con i seguenti valori:

  • Stop number= f16
  • ISO 200

posizionate la fotocamera digitale così impostata vicino alla fotocamera pinhole, mettete a fuoco il soggetto da fotografare e quindi premete il bottone solo per visualizzare il tempo di esposizione.



digital camera vicino alla pinhole
"Dopo avere impostato la fotocamera digitale, il fotografo mette a fuoco il soggetto da fotografare per ottenere il tempo di apertura nelle stesse condizioni di luce"


Nello schermo della fotocamera digitale viene visualizzato il tempo di apertura per i valori impostati di f16 e ISO200.

digital camera display
"Il tempo di apertura visualizzato è di 1/320 secondi"


Il tempo di apertura indicato sulla fotocamra digitale è valido per numero di stop f=16, ma la nostra fotocamera pinhole CURVA-45 possiede un numero di stop di f=230, questo non è un problema perchè è possibile convertire il tempo di apertura indicato dalla fotocamera digitale con quello necessario alla fotocamera pinhole mediante la seguente formula:

POt = ((fp)^2/(fd)^2)*DOt

Dove:
POt = Tempo di apertura fotocamera pinhole
fp = Numero di stop f della fotocamera pinhole
fd = Numero di stop f della fotocamera digitale
DOt = Tempo di apertura fotocamera digitale

Nel nostro caso il risultato della formula è il seguente:

POt = ((230)^2/(16)^2)*(1/320) = 0.64 s

Il tempo di apertura ottenuto è molto basso, la superfice del muro di colore bianco riflette molto la luce solare , questo produce un effetto negativo nello scattare la foto perchè il fotografo è costretto ad aprire e chiudere l'obbiettivo in un tempo inferiore a un secondo. In questi casi è meglio aspettare una diminuzione dell'irradiazione solare o artificialmente mediante dei pannelli.

pinhole shutter
"L'obbiettivo della CURVA-45 è guidato da un profilo a guida di rondine e facilita il fotografo ad eseguire veloci aperture del foro stenopeico, in questo caso in tempo di apertura di 0.64 secondi non permette una accurata gestione del tempo di apertura."


Qui sotto potete vedere il risultato finale, il tempo di apertura di 0.64 secondi dell'obbiettivo della fotocamera pinhole dipende dall'abilità del fotografo, infatti in questo caso il fotografo non è stato molto abile e la fotografia risulta un poco sovraesposta.

pinhole photo
"La fotografia qui sopra è stata eseguita da una fotocamera pinhole Attaphoto CURVA-45 e la paellicola utilizzata era una Kodak Color Plus 200®. Il formato della fotografia è di 10x15 cm